OK, Corrado Calabrò! Il magistrato letterato

corrado calabrò poeta romano di Reggio Roma – Il poeta-scrittore-magistrato romano. Corrado Calabrò, originario di Reggio Calabria, vanta una ricca produzione letteraria pubblicata dalle maggiori edizioni italiane. Un poeta che fa riflettere accarezzando l’animo:

Disinformazione

Che ne è della stella che si è spenta?

Della cometa che doveva cingerla?

E dell’angelo che ha dimenticato
chi e perché l’ha mandato?

Volumi di poesia e saggi di Corrado Calabrò:

Prima attesa (1960, Guanda), Agavi in fiore (1976, SEN), Vuoto d’aria (1979, 1980, Guanda, Premio Rhegium Julii), Presente anteriore (1981, Scheiwiller 1981), Mittente sconosciuta (1984, Franco Maria Ricci), Deriva (1989, 1990, Il Gabbiano), Il sale nell’acqua (1991, Carlo Signorelli), Vento d’altura (1991, BM Italiana), La memoria dell’acqua (1991 Carte Segrete), Rosso d’Alicudi (1992, Mondadori, tre edizioni, finalista Premio Viareggio); è presente anche nella collana Voci della poesia contemporanea 4 – Lo stesso rischio Crocetti Editore, ristampato nel 2003 – Una vita per il suo verso Edizioni Mondadori Libri (2002) – Poesie d’amore (2004) Edizioni Mondadori – La stella promessa Arnoldo Editore, collana lo specchio (2009) – Rete Italia Rubbettino (2009).- T’amo di due amori – raccolta tematica delle poesie d’amore in CD  lette da Giancarlo Giannini (Vallardi). Dimmelo per sms (Valardi 2011) – Rispondimi per sms (Vallardi 2013)- Mi manca il mare (Genesi editore, 2013) – Elogio alla poesia: Premio MURAZZI 2015 al prof. Calabrò .

Luna blu

No, non dirò: attimo fermati!
Solo rallenta un poco,
rallenta un poco i battiti.

Enorme, blu…
non capita due volte nella vita
di vederla sospesa in mezzo al cielo,
di vederla e non crederla un miraggio.

No, non dirò stanotte come Faust:
attimo, oh! Sei troppo bello,  fermati!
Prenderò a occhi aperti un Dilatrend
per rallentare, questa notte, i battiti.

 

Potrebbe piacerti anche...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>