Legionari Garibaldini uniti per l’ Italia

Roma- Perchè le élites non sanno costruire il futuro, dividendo e paralizzando gl’italiani? Se lo chiedono anche il sociologo Giuseppe De Rita e il giornalista Antonio Galdo nel loro ultimo libro “Il popolo e gli dei”. Qui urge un nuovo Garibaldi; o si fa l’Italia o si muore! Intanto, si è tenuto, nella città eterna, con animato spirito garibaldino, oltre che con spirito di unità nella diversità,  il meeting della Legione Garibaldina i cui aderenti si sono riuniti presso il Circolo Ufficiale dello Stato Maggiore dell’Esercito, Pio IX° con l’intento di confrontarsi sulla condivisa necessità di unire le forze e agire, mettendo in comune le proprie competenze, con l’obbiettivo di non dimenticare che dobbiamo essere protagonisti del nostro destino e uscire dal tunnel, seguendo la luce. Nel corso dell’evento, ha partecipato, tra gli altri, anche l’Avv. Marco Cardinale e il Comandante del Servizio Sanitario della Legione Garibaldina, Dr Amedeo Jasser. Al meeting ha fatto seguito un brindisi benaugurale. “Chi supera la crisi, supera se stesso senza essere superato.”- ripeteva, non a caso, Albert  Einstein nel 1931-

Nelle foto sottostanti, da sinistra a destra:

1- Il Dr Amedeo Jasser, il Gen.le dell’Esercito, Carmine Bennato con il suo braccio destro Dr Sergio Giampaolo.

2- Il Dr Amedeo Jasser, i Gen.li Eugenio Barresi, Carmine Bennato e Tommaso Tommencioni.

3- Il Magistrato Angelo Gargani con la Dr.ssa Gabriella Cecchetti(alle sue spalle), Avv. Marco Cardinale e il Magistrato Concetta Fragapane.

Riproduzione riservata di testo e foto salvo citazione della fonte (felicianadispirito@gmail.com)

amedeoJasser

 


g.cecchetti.sab

Potrebbe piacerti anche...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>