Torna Luca Sardella, pioniere di programmi green

luca_sardella_infophoto-kwkB--1280x960@ProduzioneRoma-Bye Bye mamma Rai! Il celebre medico delle piante, Luca Sardella, pioniere di programmi green in Rai, saluta mamma Rai e torna in tv, su La7, con un nuovo programma tutto suo dal titolo“Il pollice verde sono io”. L’editore de La7, Urbano Cairo gli ha dato carta bianca e così il poliedrico conduttore, botanico, dottore in agraria, autore, musicista, paroliere e cantante, Luca Sardella, che, negli anni, ha tenuto incollato milioni di spettatori davanti alla tv con tante trasmissioni televisive sul tema del verde, sarà protagonista di sei puntate, in onda dal 29 agosto, il sabato e la domenica, alle 12.50, dedicate al mondo della natura, del giardinaggio, dell’alimentazione e della salute. Luca torna, quindi, a parlare alla gente di “madre natura” e dei suoi frutti, svelando, tra l’altro tanti segreti legati al sapere e al sapore della buona tavola.“Lancio una simpatica sfida ai colleghi, ai veri pochi intenditori che conducono programmi dedicati al giardinaggio e alla salute – dice Sardella dall’alto della sua autorevole cattedra di pioniere del green.  Già il titolo del programma, un po’ scherzoso e un po’ presuntuoso ma non troppo, ci dice, senza false modestie, che Luca è l’unico vero pollice verde con tutte le carte in regola; negli anni, ha firmato i più grandi successi televisivi dedicati al mondo green, come Linea verde, La vecchia fattoria, Garden“Torno a condurre un programma coinvolgente - continua Sardella, che è stato anche gradito ospite nel popolare programma Striscia La Notizia di Ricci. A fare da spalla al celebre “pollice verde della tv” sarà sua figlia Daniela Sardella, che si occuperà di una rubrica speciale, dedicata al mondo femminile. “Daniela curerà uno spazio intitolato Le signore del verde - ci spiega Luca – Con lei ci saranno tutti personaggi donne che svolgono lavori importanti a livello internazionale, ma che, al contempo, si occupano di giardino e composizioni floreali. Si tratta di persone che hanno un amore forte per il territorio e il verde, come la stilista Silvia Venturini Fendi, che ha uno splendido giardino a Roma nella Riserva Naturale del Parco dell’Insugherata e realizza anche composizioni che la ispirano anche nella realizzazione delle sue collezioni di moda”. Il programma di Luca è itinerante e farà il giro d’Italia, partendo, nella prima puntata, da Sonnino, vicino a Latina.“Parleremo, tra l’altro, del carrubo che tutti trascurano - spiega l’autore-conduttore Luca Sardella - e che, invece, è molto salutare e potrebbe sostituire la cioccolata”. Gl’interventi di Luca sono botanici, scientifici e alimentari. Ogni sabato, parteciperà un noto chef da diversi luoghi d’Italia che proporrà ricette salutari. Nella prima puntata sarà proposta una ricetta dedicata a chi soffre di osteoporosi; poi un’altra per chi ha la pressione alta, e così via. Il motto del programma è: curiamoci mangiando!“Faremo anche una puntata nella Repubblica Ceca - continua Sardella – dove visiteremo un’azienda italiana che produce burro, mostrando come si può andare all’estero creando lavoro. Da Bolzano, invece, mostreremo le note erbe aromatiche, i profumi e i sapori caratteristici.  Ci sarà una puntata a Firenze dove abbiamo coinvolto il sindaco Dario Nardella a remare sull’Arno e mi farà anche da spalla in barca, suonando il violino”. Da Potenziano, vicino a Piacenza, dove c’è la più importante produzione di pomodori al mondo, Luca Sardella e i suoi qualificati ospiti ci sveleranno tutto su questi salutari frutti. Dall’Expo di Milano sarà esibita la pizza più lunga del mondo. Un programma di cultura a 360 gradi, quello di Luca Sardella, ricco di rubriche e contenuti. “In ogni puntata ci sarà il professor Gian Antonio Favero, che parlerà della cura della bocca e dei denti, insegnandoci a masticare correttamente – dice Sardella – Da Ostuni, invece, ci sarà Alfredo, mago del caffè che, ogni domenica, ci spiegherà come utilizzarlo e sceglierlo al bar, svelandoci tanti segreti. Una finestra è dedicata anche ai più piccoli con un prezioso messaggio pedagogico-salutista: un bambino o una bambina, con un frutto in mano, ne racconta, in 15 secondi, una caratteristica”. Nell’atteso programma non mancherà la musica, tra le passioni di Luca Sardella, che ha firmato anche la sigla del programma, interpretandola. Dopo l’album “Tu sei”, a breve Luca Sardella pubblicherà un altro disco di suoi brani inediti. In bocca al lupo!

 

 

Potrebbe piacerti anche...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>